Intelligenza Artificiale: novità in vista per il 2024

L’Intelligenza Artificiale (AI) è con ogni probabilità la tecnologia più promettente e rivoluzionaria del nostro tempo, capace di trasformare molti settori, aspetti della nostra vita e anche di aiutare nella ricerca.

L’Intelligenza Artificiale (AI) è con ogni probabilità la tecnologia più promettente e rivoluzionaria del nostro tempo. Essa è stata capace di trasformare molti settori, aspetti della nostra vita e anche di aiutare nella ricerca. Ma quali sono le novità che ci aspettano per l’anno appena iniziato? Quali sono le nuove sfide per cui l’AI si proporrà come strumento di lavoro?

Legge di Bilancio: incentivi e investimenti per l’AI

Una delle novità più rilevanti per l’AI nel 2024 riguarda proprio la Legge di Bilancio. Essa prevede diverse misure di sostegno e incentivazione per lo sviluppo e l’adozione di questa tecnologia. Di seguito le più interessanti.

 

  • Il Fondo per l’innovazione digitale e l’intelligenza artificiale. Dotato di 500 milioni di euro per il 2024, destinato a finanziare progetti di ricerca, sviluppo e trasferimento tecnologico nel campo dell’AI, con particolare attenzione alle applicazioni per la sanità, l’istruzione, la sicurezza, la mobilità e l’ambiente.

 

  • Il bonus AI. Consiste in una detrazione fiscale del 50% per le spese sostenute dalle imprese per l’acquisto o il noleggio di beni e servizi legati all’AI, come software, hardware, cloud computing, consulenza e formazione.

 

  • Il Piano nazionale per l’intelligenza artificiale. Prevede una strategia coordinata tra Stato, Regioni, Università, Centri di ricerca e Imprese per promuovere la crescita e la competitività del sistema italiano nell’ambito dell’AI, con un’attenzione particolare alla sostenibilità, all’etica e ai diritti fondamentali.

Queste misure si inseriscono in un contesto più ampio di investimenti pubblici e privati per l’AI, che dovrebbero raggiungere entro la fine del 2024 i 20 miliardi annui a livello europeo.

Intelligenza artificiale e salute: nuove frontiere per la prevenzione, la diagnosi e la cura

Un altro ambito in cui l’intelligenza artificiale sta mostrando grandi potenzialità e progressi è sicuramente quello della salute. Per merito dell’analisi dei dati, dell’apprendimento automatico e della visione artificiale, l’AI è in grado di offrire soluzioni innovative per la prevenzione, la diagnosi e la cura di molte malattie. Alcuni esempi di applicazioni dell’AI nel campo della salute sono:

  • La prevenzione delle malattie croniche e infettive attraverso la raccolta e l’elaborazione di dati provenienti da fonti diverse.
  • La diagnosi precoce e accurata di patologie complesse.
  • La cura personalizzata e ottimizzata dei pazienti.

L’intelligenza artificiale, inoltre, può contribuire a migliorare l’accesso e la distribuzione dei servizi sanitari. Questo aspetto è molto utile quando si parla di aree remote o svantaggiate che, grazie alla telemedicina, alla robotica e alla realtà virtuale, possono essere servite da remoto e anche da grandi distanze.

AI e lavoro: sfide e opportunità per il mercato e le competenze

Un altro settore in cui l’AI sta avendo un forte impatto è quello del lavoro. In tale campo questa tecnologia può creare sia sfide sia opportunità per il mercato e le competenze. Da un lato, infatti, l’AI può sostituire o integrare alcune attività lavorative, soprattutto quelle più ripetitive. Dall’altro, però, l’AI può anche generare nuove professioni, nuove domande e nuove esigenze di formazione e aggiornamento. Dunque:

  • Trasformazionedi alcune professioni esistenti. Ad esempio i contabili, i giuristi, i giornalisti, i traduttori, i medici, i docenti, ecc. Queste professioni richiedono una maggiore capacità di analisi, sintesi, problem solving, comunicazione.

 

  • Creazione di nuove professioni legate all’AI in chiave più tecnica, come ad esempio gli ingegneri, i programmatori, i data scientist, i data analyst, i data engineer, i data steward, i data protection officer, i data ethicist, i data translator, i data storyteller, ecc. Queste professioni richiedono una solida preparazione tecnica, scientifica e matematica.

 

  • Emergenza di nuove professioni non legate all’AI, ma che beneficiano  delle opportunità offerte da questa tecnologia, come ad esempio i consulenti, i coach, i formatori, i creatori di contenuti, i designer, i curatori, i mediatori, i facilitatori, i community manager, i social media manager, influencer, ecc. Queste professioni richiedono una forte capacità creativa, innovativa, espressiva e relazionale.

AI: rischi e regolamentazioni

Per affrontare le sfide e le opportunità che l’AI comporta per il lavoro, è necessario investire nella formazione e nell’aggiornamento delle competenze, sia a livello di sistema educativo, sia a livello di sistema produttivo.

L’intelligenza artificiale è una tecnologia in continua evoluzione. Offre molte possibilità di migliorare la nostra vita, la nostra salute, il nostro lavoro e la nostra società. Tuttavia, l’AI presenta anche delle sfide e dei rischi che richiedono una regolamentazione, una governance e una responsabilizzazione adeguata, basata su principi etici e di tutela dei diritti umani. Solo così, l’AI potrà essere uno strumento davvero utile alla società.

 

 

 

Condividi
Vuoi saperne di più su MyDigit?
La Digital Transformation è un insieme di aspetti pratici, validi per tutti. Perché farne a meno?
Scopri le nostre soluzioni

Ultime novità ed eventi

Vai al Blog
Copilot in Word: l’AI al servizio della scrittura e della creatività 
In cerca di nuovi spunti creativi? Microsoft ha introdotto Copilot in Word, così da rendere la produzione di testi più facile e veloce. 
SORA: il nuovo servizio di OpenAI che crea video da un semplice testo
OpenAI, l’organizzazione di ricerca leader nel campo dell’intelligenza artificiale, ha presentato ufficialmente Sora.
Power Point e Copilot: crea presentazioni accattivanti 
Quante volte ti è stato assegnato il compito di creare una presentazione aziendale con i fiocchi ma di essere in difficoltà dal lato creativo?  
logo mydigit white
Siamo un'azienda System Integrator con un approccio all'innovazione smart, che semplifica e personalizza le soluzioni IT per migliorare il business di aziende e studi professionali.
E-mail: mydigit@mydigit.it
Telefono: +39 0331 474787
Lun/Ven 9.00/12.00 - 14.30/17.00
Copyright © 2023 - MyDigit
Tutti i diritti riservati.
Via Ariberto D’Intimiano 25, 20025 Legnano (MI)
Tel. +39 0331 474787 - P.IVA: 12655660152
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram